Per la 13^ marcia del mare gli organizzatori si auspicavano di raggiungere la quota di 2.000 persone ,ma a causa delle innumerevoli iniziative podistiche in regione e nei paesi limitrofi,la partecipazione è stata di 1.500 persone.

Malgrado questi inconvenienti, tutti i partecipanti hanno ancora una volta manifestato apprezzamenti e consensi per questa marcia,soprattutto hanno gradito i percorsi naturalistici designanti lungo le pinete, i passaggi all’interno dei parchi,la vista della percorrenza del fiume Tagliamento,la corsa sull’arenile e la vista della Terrazza a mare .

I partecipanti sono rimasti colpiti dai vari punti di ristoro lungo i tre percorsi e da quello finale, inoltre hanno molto apprezzato per il punto del Centro Massaggi all’arrivo.

Quest’anno la marcia è stata arricchita dalla presenza di vari gruppi del Nordic Walking .

Anno 2015- Gli organizzatori dell’Athletic Club Apicilia si auspicano sempre di raggiungere la quota di 2.000 presenze,cercando anche di inserire sui Km.6 (viste le tante richieste)un percorso più agevole per le famiglie e per i genitori che volessero partecipare alla manifestazione con i passeggini. Un altro tratto di percorso che gli organizzatori vogliono modificare è il percorso all’interno del Parco Unicef Avventura.

I 390 partecipanti della passata edizione, a causa delle avversità atmosferiche, non hanno demoralizzato gli organizzatori, nel continuare a credere in questo grande evento podistico primaverile che da 12 anni è realizzato nella località turistica balneare Lignanese.

Gli organizzatori Apiciliani, per la 13^ edizione hanno pensato di organizzare un week end di sport e di divertimento, grazie all’Amministrazione Comunale, alla collaborazione della Proloco, all’A.S.D. Gesport di Lignano Sabbiadoro e d’alcune realtà sportive come il gruppo Nordic Walking, e i gruppi cinofili Zampamica e IOScodinzolo.

L’evento si aprirà sabato 5 aprile con “La giornata dedicata all’amico a quattro zampe e non solo…”. Durante il pomeriggio si susseguiranno eventi cinofili come esibizioni d’agility, obedience, ed una corsa e passeggiata a 6 zampe, inoltre sotto la pagoda sarà possibile assistere all’esibizione del gruppo “Twirling”di Lignano Sabbiadoro, mentre un gruppo “Mountain bike” si esibirà su un percorso allestito all’interno del parco Hemingway.

Per terminare in allegria la serata sotto il tendone si potrà mangiare e ascoltare musica.

Per l’intero week end sarà possibile ammirare l’esposizione di lambrette d’epoca a cura del “Lambretta club Friuli”.

Domenica mattina la Marcia del Mare si svolgerà sugli ormai tradizionali percorsi di 6 e 14 Km lungo Lignano Pineta e Riviera. La partenza è prevista per l’ore 08.30, dal parco Hemingway.

Anche questo anno la marcia è arricchita da un percorso denominato “Lignanolonga” lungo 25 km che si snoda tra le località di Lignano Pineta, Riviera e Sabbiadoro.

Il contributo d’iscrizione per tutti i 3 percorsi è di € 2,50 per i soci Fiasp, e di € 2,50 + 0,50 € per i non soci Fiasp.

Quest’anno l’organizzazione ha deciso che per motivi organizzativi ai partecipanti alla “Lignanolonga“, sarà fornito un cartellino diverso rispetto agli altri partecipanti della marcia.

Un’ Altra novità di rilievo di questo anno è la partecipazione del gruppo Nordic Walking di Lignano Sabbiadoro, che organizzerà la 1^ tappa del Nordic Walking in Tour con la 1^ edizione della ”Marcia del mare con i bastoncini” percorrendo i percorsi dei km. 6 e km. 14.

COS’E’  LIGNANOLONGA ?

Cartellino LignanolongaE’ un percorso di 25 km che gli organizzatori  hanno  pensato per arricchire la 13^ Marcia del Mare,diventata un appuntamento primaverile in perdibile per i podisti e marciatori amanti della natura e del mare.

La Lignanlonga è il  percorso più lungo della storia della Marcia del Mare, certamente più impegnativo, ma anche allettante  in quanto si svolge su tratti vari, asfalto, sentieri misti e sabbiosi. Il percorso è  piacevole, prevalentemente pianeggiante ed abbraccia luoghi significativi della località turistica balneare, come la zona di Pineta con il  parco Unicef, la zona di Riviera, e  la Foce del Fiume Tagliamento  ed infine  la zona  di Sabbiadoro con la Terrazza Mare.

Gli organizzatori hanno pensato di fornire agli iscritti alla Lignanolonga, un cartellino di riconoscimento per l’identificazione lungo il tragitto. I 25 km del percorso possono rappresentare, inoltre, un test per verificare lo stato di forma per gli atleti  che in seguito si cimenteranno in gare più impegnative.

marcia-del-mare-2014_big-2

Marcia_del_Mare_2014-3

marcia-del-mare-2014_big-4
marcia-del-mare-2014_big-5

 

logo-del-macumba

Appuntamento Straordinario Sabato 5 aprile dalle ore 18.00 nell’ambito dell’evento 13^ Marcia del Mare, l’istruttore di fitness master trainer Roberto Galasso e il suo staff presenta nella pagoda del parco Hemingway  di Lignano Pineta  i balli del  MACUMBA.
Macumba (termine di origine africana usato fin dai tempi antichi per riferirsi a rituali religiosi e danze tribali) è una lezione a basso impatto ed ad alto tasso di energia ma da cui sono assenti complesse e lunghe coreografie. Un modo per tenersi informa, infatti questi balli da ritmi calienti del Sudamerica  e delle isole dei Carabi, confluiscono molte delle danze originarie di questi luoghi: salsa, merengue e bachata, reggaeton, samba, cumbia, calypso, cha cha cha e rumba. Oltre a questi movimenti e anche un modo per sviluppare, addominali, glutei con  piegamenti che fanno parte del programma di tonificazione.
Roberto Galasso è stato il primo ad essere riuscito a portare questa disciplina in tutto il Nord Est.
Vi aspettiamo per una lezione in allegria di Macuba un modo anche per scaricare tutto lo stress.

marcia-del-mare-2014_big-6

 

 

 

Sabato 5 e domenica 6 nel Parco Hemingway sarà presente con gazebo la Scuola Italiana di Massaggi e discipline olistiche S.I.M.D.O. – per consigli e alleviare qualche  disturbo fisico  alla fine della corsa. Un modo anche per conoscere e ampliare l’arte del massaggio.

Per informazioni

info@scuolaitalianamassaggi.it – www.scuolaitalianamassaggi.it

Logo CsenLogo_Simido